AGEVOLAZIONI FISCALI


I soggetti che hanno diritto all’agevolazione, accisa e/o IVA, devono presentare apposita istanza.


AGEVOLAZIONI IVA

Alcune tipologie di imprese hanno diritto all’applicazione dell’IVA agevolata, ovvero le imprese che impiegano l'energia elettrica in attività di tipo estrattivo, manifatturiero, poligrafico, editoriale e simili, come individuate nei gruppi dal IV al XV dai decreti ministeriali 29.10.1974 e 31.12.1988 e le imprese agricole di cui al n. 103 della Tabella A, parte III, allegata al D.P.R. 26.10.1972 n. 633.

Oltre a tali tipologie di aziende, godono di un regime IVA agevolato con la riduzione dell'aliquota al 10%  anche gli usi di energia elettrica condominiali, purché espressamente dedicati ai servizi comuni del condominio e che siano verificate le condizioni di cui al D.P.R. 633/72, Tab. A, parte III, n. 103 e successiva Circolare Ministeriale 29.10.1997, n. 59/E.

Infine alcune tipologie di enti (es. case di riposo, scuole e asili, orfanotrofi, carceri mandamentali) possono godere dell’applicazione dell’IVA agevolata purché utilizzino l’energia elettrica somministrata presso il punto di prelievo oggetto del contratto, esclusivamente per usi identificati dalla normativa fiscale come domestici, relativi al fabbisogno delle strutture residenziali/abitative a carattere familiare o collettivo.


AGEVOLAZIONI ACCISA

Sono escluse dal campo di applicazione dell’accisa le forniture di energia elettrica destinate direttamente al processo produttivo nella misura del 100% e utilizzate:

  • per la riduzione chimica
  • nei processi elettrolitici
  • nei processi mineralogici classificati nella Nomenclatura generale delle attività economiche nelle Comunità Europee sotto il codice DI26 “fabbricazioni di prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi”
  • nei processi metallurgici (classificati nella tabella ATECOFIN 2004 cod. DJ27)
  • per la realizzazione di prodotti sul cui costo finale, calcolato in media per unità, incida per oltre il 50 per cento

L’agevolazione fiscale è subordinata all’autorizzazione da parte degli uffici competenti dell’Agenzia delle Dogane.

Sono esenti dall’applicazione dall’accisa le   forniture di energia elettrica utilizzate

  • per l'attività di produzione di elettricità e per mantenere la capacità di produrre elettricità
  • per l'impianto e l'esercizio delle linee ferroviarie adibite al trasporto di merci e passeggeri
  • per l'impianto e l'esercizio delle linee di trasporto urbano ed interurbano
  • nel quadro di relazioni diplomatiche o consolari
  • in ambito di organizzazioni internazionali riconosciute ed ai membri di dette organizzazioni, nei limiti ed alle condizioni fissate dalle relative convenzioni o accordi
  • dalle forze armate di qualsiasi Stato che sia parte contraente del Trattato del Nord Atlantico, per gli usi consentiti (non le forze armate nazionali che al contrario sono soggette ad imposta)
  • per consumi nel quadro di un accordo stipulato con Paesi terzi o con organizzazioni internazionali che consenta per i medesimi prodotti anche l'esenzione dall'imposta sul valore aggiunto

DOCUMENTI DA PRESENTARE PER OTTENERE L'APPLICAZIONE DELL’AGEVOLAZIONE

Per poter usufruire dell'applicazione dell'aliquota agevolata devono essere presentati, per ogni punto di fornitura per i quali si richiede l'agevolazione, i seguenti documenti:

  • Modulo richiesta agevolazione (ACCISA o IVA)
  • Documento di riconoscimento del firmatario richiedente l'agevolazione.
  • Certificato della CCIAA aggiornato

Tali documenti dovranno necessariamente essere consegnati in originale presso la sede di:

COMMERCIALE GAS & LUCE SRL – VIALE MILANO, 75 – 21013 – GALLARATE (VA) all’atto della richiesta di attivazione della fornitura o in un momento successivo. L’agevolazione decorrerà dalla data di protocollazione di tale documentazione da parte della azienda.


RICHIESTA AGEVOLAZIONE ACCISA

Scarica i file 339.48 KB

AGEVOLAZIONI IVA

Scarica i file 329.46 KB